Storia dell’Associazione

L’Associazione Bibliofili Bresciani “Bernardino Misinta” è stata concepita con una riunione di amici e bibliofili il 22 dicembre 1992.

L’atto costitutivo porta la data del 2 febbraio 1993.

L’Associazione persegue esclusivamente finalità di utilità sociale, promuovendo la cultura libraria e in particolare  la conoscenza del patrimonio culturale conservato nei libri e la loro valenza nella storia dell’arte.

La prima attività pubblica dell’Associazione Bibliofili Bresciani è stata quella di ……………